Alessandria - Città col cappello

Alessandria è una cittadina ricca di cose da vedere e con un’impronta di raffinatezza.

Adagiata sulla destra del fiume Tanaro e a poca distanza dal fiume Bormida. 

Fondata nel XII secolo ha una storia ricchissima e tanti monumenti e chiese, non mancano anche le eccellenze produttive come i biscotti e i famosi cappelli Borsalino, di particolare rilevanza artistico culturale  sono i palazzi storici della città.

alessandria

Cosa vedere ad Alessandria

la-cittadella-di-alessandria

La cittadella di Alessandria

 Nel XVII secolo fu costruita la Cittadella di Alessandria, che ancora oggi è la più importante fortezza militare d’Europa ancora intatta in perfette condizioni.

Costruita sulla riva del Tanaro si presenta come doveva essere all’epoca dell’edificazione: ha una particolare pianta a stella come erano solite le fortezze di un tempo per migliorare la difesa, attorno la circonda la campagna e la pianura, nent’altro. 

Il centro storico di Alessandria

Corso Roma che finisce in Piazzetta della Lega, è il salotto degli alessandrini. In piazza della Libertà ci  sono i palazzi più maestosi di Alessandria, come il Palazzo Municipale, il Palazzo delle Poste,

il Palazzo della Prefettura che è una sorta di piccola reggia con stucchi, specchiere, sovrapporte e camini settecenteschi. La Cattedrale, intitolata a S. Pietro, ha forme neoclassiche ed importanti opere d’arte al suo interno.

Fabbrica di cappelli Borsalino

Il Cappello Borsalino è l’edificio dove aveva sede la famosa fabbrica di cappelli Borsalino che produceva cappelli di qualità in feltro e che dopo la Seconda Guerra Mondiale divenne nota a livello planetario, perchè non c’era film di Hollywood in cui gli attori non indossassero un Borsalino.

Oggi l’antica sede della Borsalino è stata trasformata in un museo del cappello che racconta la storia della produzione dei cappelli e della mitica fabbrica legata a doppia mandata con la città ed il destino di Alessandria.

 

Si ringrazia il sito del comune di Alessandria che offre anche maggiori informazioni 

http://www.comune.alessandria.it/

http://www.ilcomuneinforma.it